Refezione scolastica a Messina, i sindacati chiedono di scongiurare l’ennesimo stop

La Filcams e la Flc Cgil in data odierna hanno inviato una richiesta d’incontro urgente all’assessore comunale alla Pubblica istruzione in vista della scadenza dell’ultimo appalto per il servizio di refezione scolastica a Messina. “Chiediamo di conoscere tempi e modi di prosecuzione del servizio, non vorremmo ritrovarci con l’ennesima emergenza alle porte con le ennesime conseguenze sul piano occupazionale e dei disservizi a carico dell’utenza cittadina e del personale scolastico”, fanno presente il segretario generale della Filcams di Messina Carmelo Garufi, Francesco Lucchesi della segreteria provinciale e il segretario generale della Flc Pietro Patti.

Le organizzazioni sindacali della Cgil che rappresentano i lavoratori impegnati nel servizio e il personale del comparto scuola fanno presente come allo stato attuale lo stesso è previsto fino al prossimo 13 aprile e che ad oggi non si hanno notizie di atti ufficiali che garantiscano la sua prosecuzione fino alla conclusione dell’anno scolastico, preannunciando in mancanza di risposte soddisfacenti nuove forme di protesta a salvaguardia dei posti di lavoro e degli interessi della cittadinanza.

Filcams e Flc tornano anche a chiedere all’Amministrazione Accorinti interventi per dare stabilità ad un servizio importante per la collettività e di grande valore sociale che invece negli ultimi tre anni ha registrato troppe interruzioni

ARTICOLI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

6,704FansLike
537FollowersFollow
1,057FollowersFollow

ULTIMI ARTICOLI