spot_img

Ospedale Taormina, trenta sindaci protestano contro il depotenziamento

I sindaci hanno inviato una mozione al presidente Renato Schifani e all’assessore Giovanna Volo

Oltre trenta tra sindaci e rappresentati istituzionali stanno protestando davanti l’ingresso dell’ospedale San Vincenzo di Taormina contro il depotenziamento del presidio sanitario esponendo uno striscione per ribadire che la struttura ‘Non si tocca!!’ “Oltre ad una difficoltà di tutti i reparti – ha detto il sindaco della Perla dello Ionio, Mario Bolognari – scade a luglio dell’anno entrante la convenzione con il Centro cardiologico pediatrico del Mediterraneo del Bambin Gesù di Roma.

Un reparto questo di eccellenza del quale vorremmo certezze per il suo futuro”. Ma i sindaci sono pronti anche ad altre iniziative. “Quella di oggi è una forma istituzionale e pacifica di protesta – ha annunciato il primo cittadino di Santa Teresa di Riva, Danilo Lo Giudice – ma siamo pronti anche a manifestazioni piú eclatanti”.
I sindaci del distretto sanitario del Taorminese hanno inviato una mozione a difesa dell’ospedale al presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani e all’assessore regionale alla Sanitá, Giovanna Volo.

ARTICOLI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

6,704FansLike
537FollowersFollow
1,057FollowersFollow
spot_img

ULTIMI ARTICOLI