Violenze sessuale in strada, i Carabineri eseguono un arresto

La giovane è stata aggredita mentre tornava a casa ed è stata difesa da un passante

Un umo è stato fermato da Carabinieri della stazione di Ragusa per violenza sessuale aggravata.

Secondo l’accusa l’uomo lo scorso gennaio avrebbe aggredito una giovane straniera che stava rientrando a casa.

Le urla della vittima hanno richiamato l’attenzione di un passante che è intervenuto in sua difesa, mettendo in fuga l’aggressore. La ragazza, dopo essere tornata a casa e parlato dall’accaduto con i genitori si è recata per presentare denuncia dai Carabinieri, che l’hanno ascoltata in audizione protetta con il supporto di personale specializzato e di una psicologa. Grazie alla visione delle immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza pubblica installati in città militari dell’Arma, coordinati dalla Procura di Ragusa, hanno identificato il presunto colpevole, che è stato fermato tre giorni. La notizia è stata resa nota oggi, dopo la convalida del provvedimento restrittivo e l’emissione di un ordinanza cautelare in carcere per l’indagato, con l’accusa di violenza sessuale aggravata.

ARTICOLI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

6,704FansLike
537FollowersFollow
1,057FollowersFollow

ULTIMI ARTICOLI