“Un mondo incontaminato”, mostra personale di Nunzio Ardiri alla Galleria d’Arte Cavour

Il pittore Nunzio Ardiri ritorna a Messina dopo svariati anni dall’ultima mostra con la sua personale di pittura “Un mondo incontaminato”. La mostra personale sarà inaugurata presso la Galleria Arte Cavour. Il Vernissage avverrà il 21 maggio alle ore 18. Organizzatori della mostra sono i dirigenti della Galleria Arte Cavour: Paolo Accordino e Maurizio Gemelli.
La mostra sarà composta principalmente da oli su tela con tematiche paesaggistiche: boschi, marine, fiori, animali, nature morte e mitologia. L’esposizione sarà impreziosita da alcune Icone bizantine, falsi d’autore (Caravaggio, Botticelli, Michelangelo, Canova) e la riproduzione ad olio su tela di due bassorilievi opera dello scultore messinese Antonio Bonfiglio raffiguranti S. Ignazio di Loyola, posti nel cortile interno del Collegio S. Ignazio di Piazza Cairoli e demoliti, nel 1975, con tutto l’edificio e la Chiesa S. Maria della Scala sto al Museo regionale di Messina.
Ardiri vive e opera a Catanzaro. Figurativo, paesaggista, pittore dai caldi toni mediterranei e capace di ricreare atmosfere di grande effetto ci porta, con le sue tele, in un mondo irreale fatto di colori e di luci, di trasparenze marine e di quiete.

L’esposizione sarà visitabile gratuitamente presso la Galleria Arte Cavour, Corso Cavour 119, Messina, per tutta la settimana fino al 29 maggio. La mostra sarà visitabile nei seguenti orari: la mattina dalle 10 alle 13 ed il pomeriggio dalle 17 alle 20.