Turista austriaco non paga il conto del ristorante e rapina il titolare

Chiede di pagare il conto del ristorante con una banconota da 500 euro, ma ruba il resto al ristoratore senza consengare la banconota. I Carabinieri della Stazione di Montalbano Elicona, a seguito di segnalazione pervenuta da alcuni cittadini Montalbanesi, sono intervenuti lungo il Corso Principe Umberto, bloccando un cittadino di origine austriaca che dopo avere consumato il pranzo presso un rinomato ristorante del centro montano ha sottratto del denaro al titolare dell’esercizio, tentando immediatamente la fuga.

Dalla ricostruzione della dinamica fatta dai militari che hanno sentito numerose testimonianze, il cittadino austriaco, giunto a Montalbano Elicona insieme ad un connazionale per turismo, avrebbe richiesto di pagare il conto con una banconota da 500 euro. Quando il commerciante era giunto al tavolo con il resto necessario il turista, Thomas Regensburger, 55enne austriaco, forse in stato confusionale a causa dell’eccessivo consumo di vino o forse allo scopo di raggirare il commerciante, senza consegnare la banconota da 500 ha chiesto con veemenza che gli fosse restituito il resto. Ne scaturiva un’accesa discussione nel corso della quale il cittadino austriaco ha spintonato il ristoratore, lo ha bloccato, sfilato il portafogli dalla tasca e, recuperati i 470 euro del resto, si è dato alla fuga per le vie del paese.

In soccorso dello sventurato ristoratore sono arrivati alcuni passanti che sono riusciti a bloccare il cittadino austriaco e, successivamente, una pattuglia dell’Arma unitamente al personale della Polizia Municipale che, accertato quanto avvenuto, hanno accompagnato l’uomo presso la locale Stazione Carabinieri, dove lo stesso austriaco è stato dichiarato in arresto. I Carabinieri hanno recuperato e restituito l’intera somma in denaro al ristoratore. L’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Compagnia di Barcellona pozzo di gotto, come disposto dal PM della Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

ARTICOLI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

6,704FansLike
537FollowersFollow
1,057FollowersFollow

ULTIMI ARTICOLI