Stromboli: interventi di manuntenzione tecnica sui sistemi di allertamento

Saranno effettuati da Protezione civile, Ingv e Università di Firenze

Al via da oggi sullo Stromboli tutta una serie di interventi tecnici sulla rete dei sistemi di allertamento legati al vulcano, al fine di migliorarne e implementare la funzionalità.

Saranno effettuati, congiuntamente, dalla Protezione civile, dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia e dal Laboratorio geofisico sperimentale dell’Università di Firenze.

Durante le attività di aggiornamento degli strumenti, il sistema di allertamento non sarà attivo. Le operazioni si concluderanno con un test finale sul funzionamento dei sistemi di allerta tsunami ed esplosioni parossistiche.

Sabato, intanto, dopo i necessari interventi manutentivi, resi necessari danni causati dall’intensa pioggia, riapre il sentiero che conduce sul cratere “La Fossa” di Vulcano.