Scippano una donna e tentano la fuga in treno, tre giovani stranieri arrestati dai Carabinieri

I militari hanno recuperato la refurtiva e riconsegnata alla legittima proprietaria

I Carabinieri della Stazione di Alì Terme hanno arrestato, in flagranza di reato, tre giovani cittadini stranieri ritenuti responsabili di furto con strappo in concorso, commesso nei confronti di una donna del luogo.

Nel pomeriggio di ieri un cittadino ha informato i Carabinieri  di aver assistito ad uno scippo a una donna in una via del centro di Alì Terme. I militari dell’Arma, dopo essersi sincerati che la vittima non avesse bisogno di cure mediche, si sono messi alla ricerca dei responsabili.

Dalle immagini di videosorveglianza installate nei pressi dello scippo, i militari sono risaliti agli autori che sono stati rintracciati presso la stazione ferroviaria. I tre giovani poco più che ventenni, due egiziani e un tunisino, avevano intenzione di dileguarsi con il primo treno in transito. Sottoposti a perquisizione personale, i tre sono stati trovati in possesso di un telefono cellulare e di un portafogli, con all’interno 85 euro e documenti, di proprietà della vittima.

La refurtiva recuperata è stata restituita alla donna. I tre giovani sono stati arrestati e ristretti presso nelle camere di sicurezza della caserma, in attesa di essere giudicati con rito direttissimo.

ARTICOLI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

6,704FansLike
537FollowersFollow
1,057FollowersFollow

ULTIMI ARTICOLI