spot_img

Rubano uno scooter a Taormina, arrestati due minorenni e rinchiusi in comunità

Uno dei due è stato arrestato in flagranza di reato dai Carabinieri, l’altro dagli agenti della Polizia di Stato

I Carabinieri della Compagnia di Taormina unitamente ai Poliziotti del locale Commissariato di Pubblica Sicurezza hanno arrestato due minorenni poiché ritenuti responsabili di rapina impropria in concorso.

I militari dell’Arma erano stati allertati da una segnalazione pervenuta alla Centrale Operativa sull’utenza 112 da parte di un cittadino. Sulla base delle prime indicazioni i militari sono riusciti a individuare e bloccar uno dei due giovani segnalati. Il monore era in procinto di allontanarsi a bordo di un veicolo piaggio Liberty,  asportato pochi istanti prima nel centro abitato dove era regolarmente parcheggiato.

Il giovane alla vista dei Carabinieri ha abbandonato lo scooter e ha tentava di darsi alla fuga opponendo resistenza ai militari, che con non poca difficoltà sono riusciti a bloccarlo. Contestualmente gli Agenti del locale Commissariato, che avevano anche loro ricevuto la nota di ricerca, hanno bloccato e identificato anche il secondo complice. Si tratta di un altro minore della vicina Provincia di Catania. La perquisizione personale ha permettesso di rinvenire attrezzi e materiale vario utilizzato per la forzatura del motociclo che stavano cercando di asportare.

I due minori sono stati arrestati in flagranza. Su disposizione della Procura dei Minori di Messina sono stati condotti presso il Centro di prima accoglienza di Catania. Al termine dell’udienza, il Giudice ha convalidato l’arresto e disposto il collocamento dei minori in comunità.

ARTICOLI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

6,704FansLike
537FollowersFollow
1,057FollowersFollow
spot_img

ULTIMI ARTICOLI