spot_img

Picchiano e rapinano un connazionale alla villetta Royal, arrestati tre egiziani

Due sono stati arrestati in flagranza di reato, un terzo il giorno dopo a piazza Cairoli

Due cittadini egiziani sono stati arrestati in flagranza di reato, un terzo, anch’egli egiziano è stato fermato dagli agenti della Polizia di Stato. I tre, di cui due minorenni, sono ritenuti responsabili del reato di rapina aggravata in concorso.

I fatti risalgono a domenica scorsa, quando i tre avrebbero aggredito con calci e pugni un connazionale all’interno della Villetta Royal. Dopo aver appurato che non aveva con sé denaro contante, lo hanno rapinato del telefono cellulare. Lo stavano ancora accerchiando quando i poliziotti delle Volanti, insieme alla Polfer, hanno circondato l’area.

Gli autori della rapina hanno tentato la fuga, scappando verso Piazza della Repubblica dove due sono stati raggiunti e bloccati dagli operatori di Polfer e Volanti. Il terzo rapinatore si è dileguato facendo perdere le proprie tracce.

Dopo l’arresto di due dei tre protagonisti della vicenda, è stato identificato il terzo soggetto che è stato rintracciato il giorno successivo nei pressi della fermata del tram di Piazza Cairoli. Il cittadino egiziano è stato sottoposto a fermo di polizia.

Il rapinatore maggiorenne, è stato associato alla Casa Circondariale di Messina-Gazzi. I due minori, sono stati trasferiti presso il Centro di Prima Accoglienza di Catania.

ARTICOLI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

6,704FansLike
537FollowersFollow
1,057FollowersFollow
spot_img

ULTIMI ARTICOLI