Negramaro e Orchestra Italiana di Renzo Arbore, questi alcuni eventi del Natale messinese

Il Calendario degli eventi prevede una serie di manifestazioni e concerti, nei prossimi giorni altre novità

Natale a Messina all’insegna di eventi importanti e nomi blasonati. Nonostante il periodo di crisi, il Comune di Messina è riuscito ad allestire un cartellone di uttto rispetto.

Il calendario delle iniziative è stato presentato oggi dal Sindaco Federico Basile nel salone delle bandiere del Comune di Messina.

“Prosegue – ha spiegato il Sindaco Basile – il nostro brand ‘Messina Città degli Eventi e della Musica’ attraverso la stesura di un calendario ricco di eventi che prevede la partecipazione di artisti nazionali e locali e che sarà caratterizzato da iniziative e manifestazioni in ogni zona della nostra città, dal centro ai villaggi, grazie alla collaborazione di tutti, in sinergia con i presidenti delle sei Municipalità e con l’azione diretta e concreta delle Società Partecipate che rappresentano il nostro motore operativo all’interno dell’Ente.

Sarà anche il Natale dell’isola pedonale con l’obiettivo di vivere la nostra Messina in maniera differente, attraverso una fruizione totale e in uno spirito di condivisione e sana allegria, da comunità unita e coesa. L’8 dicembre si esibirà Tosca, il 18 Mattew Lee, il 29 i Negramaro, il 31 l’Orchestra Italiana di Renzo Arbore e il 4 gennaio toccherà al nostro concittadino Alberto Urso. Questi sono alcuni degli appuntamenti. Previste inoltre numerose iniziative, attività e grandi sorprese.

Ringrazio i miei Assessori che, con spirito di competenza e condividendo ogni azione secondo la propria delega, hanno lavorato ad un programma variegato, che prevede anche un palco in Piazza Duomo per i giovani emergenti ed in cerca di successo. Oggi nel Salone delle Bandiere riscontro con piacere la presenza di autorevoli rappresentanti di altri Enti ed Istituzioni con i quali portiamo avanti progetti e attività in maniera condivisa e costruttiva.

E’ nostra intenzione attirare anche l’interesse di turisti, degli abitanti della provincia e delle città vicine per creare un indotto economico, offrendo quindi al territorio anche una ricaduta positiva. Messina è candidata ad essere culla di musica, di eventi, di attività di intrattenimento e non soltanto a Natale, perché questo è un progetto esteso all’intero anno”.
Nel corso della conferenza stampa gli Assessori sono intervenuti secondo le rispettive competenze, illustrando iniziative, caratteristiche e attività svolte per il Natale 2022. Il Vicesindaco Salvatore Mondello, insieme al Presidente di ATM Giuseppe Campagna, ha inoltre aggiunto che: “Per favorire lo spostamento di visitatori e cittadini, sono previsti due servizi di navetta, uno con un percorso da villa Dante fino al viale San Martino e via Santa Cecilia e l’altro dal Cavallotti sino a Piazza Cairoli con attraversamento di alcuni parcheggi posti al centro della città. La frequenza sarà di una corsa ogni dieci minuti nelle giornate prefestive e festive, in coincidenza di eventi, quindici-venti minuti invece nei giorni feriali, coprendo varie fasce orarie. In merito alle tariffe abbiamo previsto una notevole scontistica e abbonamenti a tariffe agevolate; rimarranno inoltre in vigore quelle relative alla convenzione con gli altri Enti. Parcheggi a 2,50 euro al giorno”.

ARTICOLI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

6,704FansLike
537FollowersFollow
1,057FollowersFollow

ULTIMI ARTICOLI