Raffica di soccorsi in mare nel Canale di Sicilia, in arrivo migranti al porto di Messina

Sono circa 2.800 i migranti soccorsi nel canale di Sicilia nelle ultime ore. La nave Aliseo della marina militare italiana con 796 migranti a bordo, di nazionalità subsahariana tra cui donne e minori, arriverà al porto commerciale di Augusta alle ore 10.30 circa. E’ appena giunta al porto di Trapani la nave romena Mai con 381 migranti a bordo.

Stanno arrivando a breve invece nave Acquarius, con a bordo 371 migranti, al porto di Messina, e nave Diciotti della Guardia Costiera con 774 migranti al porto di Reggio Calabria. E’ stato segnalato da un aereo della marina militare un barcone egiziano con circa 300 migranti a bordo che sono stati tratti in salvo dalla nave mercantile Jolly. La nave adesso è in attesa della nave novarese Siem Pilot di Frontex per il trasbordo.

Un altro barcone egiziano con a bordo 250 migranti è stato intercettato a sud est delle coste siciliane da una motovedetta della Guardia Costiera di Crotone che dirigerà verso le coste Reggine.

AGGIORNAMENTO.- Sono 378 i migranti sbarcati a Messina. Fanno parte dei 1.569 salvati ieri dalla Marina militare e dalla Guardia costiera nel Canale di Sicilia nel corso di undici operazioni. Nella citta’ dello stretto i migranti sono giunti a a bordo della nave ‘Acquarius’ di Sos Mediterranee: quasi tutti sono provenienti dai paesi dell’Africa subsahariana e dall’Eritrea. Tra loro 19 donne, tre incinte, e 5 bambini. Tra le prime a scendere dalla nave una bimba sorridente accompagnata dalla mamma. Ad accoglierli personale dell’Asp volontari ed operatori umanitari insieme alle forze dell’ordine, per essere poi condotti nelle strutture di accoglienza dell’Annunziata e dell’ex caserma Gasparro di Bisconte.

 

ARTICOLI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

6,704FansLike
537FollowersFollow
1,057FollowersFollow

ULTIMI ARTICOLI