spot_img

Messina, arrestato corriere della droga con un Kg di cocaina

Il giovane arrestato aveva dichiarato di essere un tecnico diretto a Catania per la riparazione di una caldaia

I finanzieri del Comando Provinciale di Messina hanno arrestato una persona e sequestrato un chilo di cocaina in transito sullo Stretto di Messina.

I consueti controlli agli imbarcaderi di Messina hanno consentito di scovare la sostanza stupefacente. Un giovane calabrese a bordo di un’auto a noleggio ha dichiarato di essere un tecnico diretto a Catania per la riparazione di una caldaia.

I militari insospettiti che il conducente viaggiasse su un’auto noleggiata senza attrezzatura al seguito, hanno deciso di approfondire il controllo. Il fiuto del cane antidroga Ghimly, già protagonista di recenti operazioni della specie, ha fatto il resto. Il fedele collaboratore a quattro zampre ha consentito il ritrovamento di un plico con all’interno il narcotico.

La sostanza era stata abilmente occultata nel portellone della vettura, avvolta nel cellophane. Era impregnata di una sostanza oleosa con odore di petrolio, per tentare di confondere l’olfatto del cane.

Lo stupefacente, destinato alla vendita al dettaglio nelle piazze di spaccio siciliane, avrebbe consentito un guadagno illecito di oltre 250.000 euro.

Il giovane è stato tratto in arresto, in flagranza di reato, per traffico di sostanze stupefacenti e aggregato alla casa circondariale di Gazzi.

 

ARTICOLI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

6,704FansLike
537FollowersFollow
1,057FollowersFollow
spot_img

ULTIMI ARTICOLI