Incidente sul lavoro all’ospedale Papardo, muore un imprenditore di Spadafora

L’uomo è caduto da un ponteggio e per lui non c’è stato nulla da fare

Un normale controllo in un cantiere si è rivelato fatale per un imprenditore 65enne di Spadafora. Nunzio Micale, titolare di una impresa edile che stava effettuando dei lavori di manutenzione presso l’ospedale Papardo di Messina, è precipitato da un ponteggio e ha perso la vita.

La sua ditta aveva ottenuto un subappalto per la costruzione di un bunker che riguarda la Tomografia. L’uomo stava verificando l’avanzamento dei lavori all’interno del nosocomio messinese ma, per motivi in corso di accertamento, è stato vittima di un incidente fatale.

La Procura della Repubblica di Messina ha aperto una inchiesta sull’accaduto. Sul posto si sono recati gli uomini della Squadra Mobile e del reparto Scientifica per effettuare i rilievi tecnici.

L’uomo lascia moglie e tre figlie.

ARTICOLI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

6,704FansLike
537FollowersFollow
1,057FollowersFollow

ULTIMI ARTICOLI