Il Messina vince e convince, battuta la Nocerina, salvezza a un passo

Dopo la rivoluzione in casa Acr Messina con gli esoneri del tecnico Biagioni, del direttore sportivo Torma e del direttore generale Manfredi, oggi i biancoscudati erano chiamati ad una prova di carattere e d’orgoglio importantissima. I calciatori, ancora una volta, hanno risposto presente e non hanno deluso i pochi presenti sugli spalti del Franco Scoglio.

Quella odierna non era una gara semplice, contro una formazione che la scorsa settimana ha vinto contro la corazzata Bari. Il Messina ha vinto e convinto. I padroni di casa sono andati in vantaggio al 4’ con un gol incredibile di Ferrante. Il calciatore del Messina voleva solo rilanciare la sfera in avanti, il rimbalzo ha ingannato il portiere Novelli per l’1-0 dei padroni di casa. Il raddoppio è arrivato al 13’, solita imbeccata perfetta di Catalano, sfruttata al massimo da capitan Arcidiacono che ha raddoppiato: 2-0. Il Messina ha creato diverse occasioni da rete, la più ghiotta quella di Marzullo al 26’ che ha colpito l’esterno della rete.

Nella ripresa il Messina ha risentito degli sforzi fisici del primo tempo e ha abbassato i ritmi. Gli ospiti ne hanno approfittato all’8’ con De Feo che ha raccolto una respinta corta di Meo su tiro di Giorgio e ha riaperto la partita: 2-1. Il tecnico Infantino chiede ai suoi di stare compatti e non disunirsi. La posta in palio oggi era davvero troppo alta per sbagliare una gara così importante. Il Messina ha tenuto botta alla quotata Nocerina che non ha mai mollato ed ha portato a termine l’impresa battendo i molossi 2-1, allungando ancora sulla zona play out.

[URIS id=16889]

 

ARTICOLI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

6,704FansLike
537FollowersFollow
1,057FollowersFollow

ULTIMI ARTICOLI