spot_img

Estorceva denaro lasciando biglietti di minacce sul parabrezza dell’auto, 24enne ai domiciliari

I poliziotti del Commissariato di Barcellona P.G., hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misura cautelare degli arresti domiciliari a carico di un 24enne, ritenuto responsabile del reato di estorsione.

Il giovane ha posto in essere un’attività estorsiva facendo trovare alla vittima, sul parabrezza dell’auto, dei biglietti contenenti richieste di denaro, accompagnate da minacce. La faccenda è andata avanti per quasi un mese. La vittima ha inizialmente ignorato le richieste ma, dopo aver subito dei danneggiamenti all’auto, intimorito, ha iniziato a pagare. Successivamente, avvilito da nuove richieste di denaro, si è rivolto alla Polizia di Stato.

Le immediate indagini degli investigatori del Commissariato, coordinati dalla Procura della Repubblica, hanno dato un’identità al colpevole, grazie ad una capillare attività tecnica e di appostamento. Trovati, inoltre, in tasca all’estortore, i soldi della vittima, opportunamente tracciati e fotocopiati.

Dopo gli atti di rito il ventiquattrenne è stato sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

ARTICOLI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

6,704FansLike
537FollowersFollow
1,057FollowersFollow
spot_img

ULTIMI ARTICOLI