Elezioni Amministrative in Sicilia, spoglio in diretta dei 32 comuni messinesi

Nella provincia di Messina si è votato in 32 Comuni tutti col sistema maggioritario, pertanto non ci saranno ballottaggi

Dopo la chiusura dei seggi alle ore 15, al via lo spoglio nei 128 comuni siciliani dove i cittadini hanno votato per il rinnovo dei sindaci e consigli comunali. In provincia di Messina sono 32 i Comuni chiamati al voto, in tutti con sistema maggioritario poichè sotto i 15 mila abitanti. Pertanto non ci saranno ballottaggi.

TUTTI I SINDACI ELETTI NEI 32 COMUNI DEL MESSINESE

Alì Natale Rao; Alì Terme Tommaso Micalizzi; Capizzi Leonardo Giuseppe Principato Trosso; Casalvecchio Siculo Marco Saetti; Castel di Lucio Giuseppe Francesco Giordano; Castell’Umberto Veronica Maria Armeli; Fondachelli Fantina Franco Pettinato; Frazzanò Gino Di Pane; Furci Siculo Matteo Francilia; Gualtieri Sicaminò Gino Sciotto; Mazzarrà Sant’Andrea Carmelo Pietrafitta; Militello Rosmarino Calogero Lo Re; Monforte San Giorgio Antonio Pinnizzotto; Mongiuffi Melia Rosario D’Amore; Montagnareale Salvatore Sidoti; Motta Camastra Carmelo Blancato; Pace del Mela Mario La Malfa; Roccafiorita Carmelo Concetto Orlando; Roccalumera Pippo Lombardo; Roccavaldina Salvatore Visalli; San Filippo del Mela Gianni Pino; San Fratello Giuseppe Princiotta; San Teodoro Salvatore Agliozzo; Sant’Agata di Militello Bruno Mancuso; Santa Domenica Vittoria Nunzio Spartà;Santa Lucia del Mela Matteo Sciotto; Scaletta Zanclea Gianfranco Moschella; Taormina Cateno De Luca; Tripi Michele Lemmo; Tusa Angelo Tudisca; Ucria Enzo Crisà; Valdina Antonio Di Stefano.

CATENO DE LUCA SINDACO DI TAORMINA

Cateno De Luca stravince anche a Taormina. Il leader di Sud chiama Nord e Sicilia Vera, è il nuovo sindaco del comunE jonico messinese. Sin dalle prime sezioni scrutinate si era compreso che “Scateno” avrebbe ripetuto lo stesso successo avuto in passato nei comuni di Fiumedinisi, Santa Teresa di Riva e Messina. Lo attende un lavoro non indifferente, vista la situazione economico-finanziaria affatto felice del Comune di Taormina. “Sarò il sindaco di tutti”, ha dichiarato.

AGGIORNAMENTO ORE 18:40

A Sant’Agata Militello sembra certa la vittoria  del sindaco uscente Bruno Mancuso che, al momento, ha una percentuale di voti del 57,6% , il suo diretto avversario Paolo Starvaggi è fermo al 39,3%. A Roccalumera, è in vantaggio il deluchiano Giuseppe Lombardo con il 39,4%; Rita Corrini segue al 33,1%  e Miriam Asmundo al 24,2%.
Anche ad Alì Terme è in vantaggio un candidato di De Luca, Tommaso Micalizzi, con il 58,8%, Agata Di Blasi è al 41,2%. A Casalvecchio Siculo in netto vantaggio Marco Saetti con il 71,7%,  mentre Carmelo Palella è fermo al 28,3%.  A Furci Siculo Matteo Francilia è quasi certo della rielezione  il 54,7% dei voti, segue Francesco Rigano. con il 45,3%.

A Scaletta Zanclea vince Gianfranco Moschella con il 48,5%, il suo avversario Mario Briguglio si ferma al 28%A Mazzarrà Sant’Andrea è stato confermato sindaco Carmelo Pietrafitta.  A Fondachelli Fantina vince Franco Pettinato.  A Roccavaldina riconfermato Salvatore Visalli, riconfermato suhe supera lo sfidante Antonio Antonuccio. 

A Castell’Umberto vince Veronica Maria Armel. A Pace del Mela non ci dovrebbero essere problemi per l’uscente Mario La Malfa . A Valdina Antonino Di Stefano quasi certo della vittoria nei confronti di Rossella Nastasi.

PRIMI SINDACI ELETTI

In virtù del raggiungimento del quorum ci sono già i primi sindaci eletti: Carmelo Pietrafitta a Mazzarrà Sant’Andrea, Rosario D’Amore a Mongiuffi Melia, Gino Di Pane a Frazzanò, Natale Rao ad Alì, Michele Lemmo a Tripi.

A Roccafiorita eletto sindaco Carmelo Concetto Orlando, con quasi l’80% delle preferenze.

DE LUCA IN VANTAGGIO A TAORMINA

I primi risultati nel Comune jonico danno Cateno De Luca, leader del movimento ‘Sud Chiama Nord’,in vantaggio con il 63,3% delle preferenze. Segue con il 28,1% il sindaco uscente Mario Bolognari. A Sant’Agata di Militello è in vantaggio il sindaco uscente Bruno Mancuso con il 58% di preferenze, mentre lo sfidante Paolo Starvaggi segue al 40%

COMUNI AL VOTO IN PROVINCIA DI MESSINA

I Comuni che sono andati al voto in provincia di Messina sono: Alì, Alì Terme, Capizzi, Casalvecchio Siculo, Castel di Lucio, Castell’Umberto, Fondachelli Fantina, Frazzanò, Furci Siculo, Gualtieri Sicaminò, Mazzarrà Sant’Andrea, Militello Rosmarino, Monforte Sangiorgio, Mongiuffi Melia, Montagnareale, Motta Camastra, Pace del Mela, Roccafiorita, Roccalumera, Roccavaldina, San Filippo del Mela, San Fratello, San Teodoro, Santa Domenica Vittoria, Santa Lucia del Mela, Sant’Agata di Militello, Scaletta Zanclea, Taormina, Tripi, Tusa, Ucria e Valdina.

ARTICOLI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

6,704FansLike
537FollowersFollow
1,057FollowersFollow

ULTIMI ARTICOLI