Armati di bastoni tentano di compiere una rapina in un centro scommesse di Taormina

Tre giovani sono stati arrestati dai Carabinieri. Due di loro erano già noti alle forze dell’ordine

E’ andata male a tre giovani che hanno tentato una rapina in un centro scommesse di Taormina. I Carabinieri sono intervenuti e li hanno tratti in arresto. Si tratta di due 22enni e un 19enne, due dei quali già noti alle Forze dell’Ordine. Sono ritenuti responsabili dei reati di tentata rapina, porto di oggetti atti ad offendere e ricettazione.

I Carabinieri sono intervenuti sul posto dopo la telefonata del gestore del centro scommesse. I militari sono riusciti a fermare uno dei rapinatori, intento a darsi alla fuga a piedi. Dopo una breve indagine, i militari sono riusciti a ricostruire le fasi della tentata rapina e risalire agli autori.

Il giovane fermato si trovava all’esterno della sala scommesse con il compito di “palo”. Altri due individui, con i volti travisati, si sono introdotti nell’agenzia di scommesse. Qui sotto minaccia con bastoni di legno, hanno tentato di farsi consegnare l’incasso della giornata. Il colpo non è andato a buon fine per la reazione del gestore del centro scommesse.

I successivi accertamenti hanno consentito ai Carabinieri di individuare e rintracciare gli altri due autori della tentata rapina. I due sono stati trovati presso le loro abitazioni con gli stessi vestiti indossati nel momento in cui avevano tentato il colpo. Presso l’abitazione di uno dei due arrestati, i Carabinieri hanno trovato un’autovettura priva di targhe utilizzata per la fuga. Dai controlli effettuati, l’autovettura è risultata rubata.

I tre giovani sono stati condotti in caserma e sono stati dichiarati in arrestato. Sono stati condotti presso la Casa Circondariale di Messina Gazzi in attesa di convalida.

ARTICOLI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

6,704FansLike
537FollowersFollow
1,057FollowersFollow

ULTIMI ARTICOLI