Approda a Messina la ong tedesca “Sea Eye” con 476 migranti a bordo

Dopo nove giorni di attesa, alla ong è stato assegnato il porto di Messina

E’ approdata oggi al porto di Messina la nave ‘Sea Eye 4’ con 476 persone a bordo, dei quali 66 minori, soccorse nel Mediterraneo.

L’assegnazione del porto chiude un’attesa durata oltre una settimana. Nove le notti infatti trascorse dai profughi sulla nave della ong tedesca e numerosi gli evacuati per ferite e ustioni.

Ad attendere i migranti, la solita macchina organizzativa composta da forze dell’ordine, Croce Rossa e Protezione civile.

Lo sbarco è iniziato alle ore 16, con precedenza per chi ha necessità di cure mediche, bimbi e donne.

Alle ore 19.30 circa, dopo aver sbarcato i casi urgenti, le operazioni riprenderanno domani 23 giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.