Rete Civica per le infrastrutture con Maria Fernanda Gervasi per il portare in Europa il Sì al Ponte

In Evidenza Politica

Si è svolto ieri l’incontro a Messina tra i membri di Rete Civica per le Infrastrutture nel Mezzogiorno, la deputata nazionale Ella Bucalo di Fratelli d’Italia e Maria Fernanda Gervasi, candidata alle elezioni europee del 26 maggio per Fratelli d’Italia.

L’incontro è servito a definire le linee strategiche e operative ai fini programmatici e per sigillare un patto basato sull’esigenza di sostenere il progetto del Ponte sullo Stretto e le altre infrastrutture necessarie al meridione.

“Credo che il Ponte sullo stretto di Messina sia un’opera indispensabile per il rilancio del sud e della Sicilia nell’otticca dei rapporti commerciali tra Nord e sud europeo – commenta Maria Fernanda Gervasi – un’opera che anche l’Unione europea aveva dimostrato di volere ma che la vecchia politica, ma anche una parte di quella nuova, non vuole portare avanti. Questo a discapito prima di tutto delle possibilità di progresso del sud e della Sicilia. Bisogna dire però che ad oggi in Sicilia il sentore è quello di un SI deciso che condividiamo in tanti, per cui è arrivato il momento di riportare in Europa il progetto ponte per arrivare alla sua realizzazione. Ringrazio Rete Civica per l’impegno profuso a sostegno della causa”

“Siamo consapevoli che questo sud può ripartire solo grazie al volano delle infrastrutture, vero caposaldo del nostro programma di Fratelli d’Italia – ha commentato a margine dell’incontro Antonio Catalfamo, capogruppo all’Ars per Fratelli d’Italia – anche perché gli investimenti fanno da traino per l’occupazione e il turismo. Il nostro non è solo un sì convinto al Ponte sullo Stretto ma una linea di pensiero che vuole la Sicilia e il nostro territorio al centro di un serio intervento programmatico di riammodernamento viario e strutturale.”

Rete Civica per le Infrastrutture nel Mezzogiorno in occasione delle consultazioni elettorali del 26 maggio per il rinnovo del Parlamento dell’Unione Europea ha deciso di sostenere Fratelli d’Italia.

Abbiamo scelto questo partito perché nei fatti non ha timore a dire che il progresso passa da ponte, TAV, porti e aeroporti corecollegati alla rete trans europea da completare entro il 2030, e si sta impegnando contro la secessione finanziaria legalizzata di 3 regioni, Lombardia, Veneto ed Emilia portata avanti dalla Lega, che annichilirebbero le risorse del sud.”

“E abbiamo scelto come nostra candidata la giovane ed entusiasta Maria Fernanda GERVASI, giovane ma tenace donna, professionista capace, già in precedenza consigliere del 4° quartiere di Messina, fortemente voluta come candidata dalla nostra associata on. Ella Bucalo” dichiara Fernando Rizzo, presidente di Rete Civica, aggiungendo che “per Messina e la Sicilia queste elezioni sono decisive per: 1) ripristinare il corridoio Berlino Palermo con la linea ferroviaria ad alta capacità da Salerno a Palermo, via Catania ed Augusta, con il termine per la realizzazione fissato al 2030 nell’ambito delle Reti TEN T; 2) mettere al centro il Ponte sullo Stretto, senza del quale la Sicilia resterà emarginata senza treni; 3) consentire a Messina con la sua AP di divenire il terzo, e vero, porto Core della Sicilia secondo i criteri europei entro il 2021.”

L’On. Ella Bucalo presente all’incontro ha infine ricordato l’impegno istituzionale e politico di Fratelli d’Italia e della leader Giorgia Meloni per il conseguimento di un piano di investimenti pensato appositamente per il Sud partendo proprio dalla Sicilia.

“Fratelli d’Italia è l’unica forza sovranista che tutela gli interessi del Sud, proprio per questo il nostro Sì al ponte e alle infrastrutture primarie, poggia su un serio confronto sulle priorità del nostro territorio e dei nostri cittadini.”