Rimborso affitto studenti fuori sede, pubblicato il bando con scadenza 31 dicembre

Attualità

E’ stato pubblicato il bando “Casa Unime” 2018-2019, un’iniziativa dell’Università di Messina,  che per questa nuova tornata mette a disposizione degli studenti fuori sede 350mila euro, sulla base del reddito, perché possano più agevolmente frequentare le lezioni del proprio corso di studio.

Gli studenti di Unime domiciliati a Messina e residenti in un altro Comune, che abbiano stipulato e registrato un regolare contratto di locazione relativamente a un immobile sito nel Comune di Messina, potranno ottenere il rimborso del canone d’affitto, fino alle soglie stabilite dal bando.

Possono accedere al contributo gli studenti fuori sede iscritti per l’A.A. 2018/19, entro i termini consentiti dall’Università degli Studi di Messina e che abbiano perfezionato l’iscrizione prima della presentazione della domanda, ai corsi di:

  1. a) laurea;
  2. b)  laurea magistrale;
  3. c)  laurea magistrale a ciclo unico;

I richiedenti devono essere in possesso dei requisiti relativi allo status di fuori sede, alla condizione economica (documentata tramite specifica attestazione ISEEU), al merito e alla carriera universitaria, previsti dal bando

I vincitori ottengono il rimborso del canone d’affitto, fino a un massimo di 2 mila euro, previa presentazione del contratto d’affitto.

Partecipare è semplicissimo: per accedere al contributo basta presentare l’istanza di partecipazione entro le ore 23.59 del  31/12/2018, collegandosi al sito web: https://code.unime.it/casaunime/ ed utilizzare le credenziali di accesso alla piattaforma ESSE3.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il portale www.unime.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *