Etna Bianco e Rosso, protagonisti del quinto appuntamento di Cinemadivino

Enogastronomia

Ancora un sold out per Cinemadivino. Grande successo per il quinto evento programmato a Casa Merlino a Randazzo. Il vino prescelto non poteva che essere, visto che l’appuntamento si è svolto sul suo territorio, l’Etna Bianco e l’Etna Rosso dell’azienda Cottanera, dei messinesi Francesco, Mariangela ed Emanuele Cambria. Presente l’enologo di Cottanera Fabrizio Fiorino. A raccontare l’avventura di casa Merlino che da venti ettari di uliveto ricava oli che sono stati premiati e vengono utilizzati dai migliori ristoranti siciliani, gli avvocati Ignazio Scimone e Tina Merlino che dedicano gran parte del loro tempo alla conduzione della loro specialissima azienda agricola. Presente anche un esperto di olio: il professore Ercole Aloi. A Ninni Panzera, consulente artistico della manifestazione, il compito di spiegare agli intervenuti l’obiettivo di cinema divino: avvicinare quanta più gente possibile alla degustazione di cinema e vino. Il film in programma “Come un Gatto in tangenziale” di Riccardo Milani con Antonio Albanese e Paola Cortellesi. Promotori di Cinemadivino l’associazione culturale La Zattera dell’Arte rappresentata da Ninni Panzera, che è anche consulente artistico del cartellone di eventi, Passpartao Events di Andrea Melita e Lillo Sciliberto, e Tb Design di Tina Berenato. Per prenotare e ricevere informazioni: 3890271158 o cinemadivino.sicilia@gmail.com. Venerdì 14 settembre, alle 20,30, la cerimonia di chiusura al Marina del Nettuno, che, fuori cartellone, promuoverà un’altra proiezione, il film “Chi M’ha Visto”, e un evento dedicato ai giornalisti e agli addetti ai lavori. Lo slogan di Cinema di Vino è “i grandi film si gustano in cantina”. Si tratta di un percorso enogastronomico “visionario” lungo le strade e nelle cantine d’italia. Cinemadivino, sino ad oggi, ha realizzato rassegne in 13 regioni italiane, con 735 serate (di cui 571 in Emilia Romagna), coinvolgendo 830 cantine e circa 82. 000 spettatori.