Cerasuolo di Vittoria ed Etna saranno protagonisti ai prossimi eventi di Cinemadivino

Enogastronomia

Vicini al sold out le proiezioni del week end di cinemadivino. La manifestazione che ha creato un connubio tra cinema e vino, aggiungendo i prodotti tipici del territorio si appresta a far vivere agli appassionati un grande week end. Venerdì e sabato in scena anche il grande vino. Venerdì 7 settembre all’Enoteca provinciale di San Placido Calonerò la degustazione sarà affidata al vino Frabianco e al Cerasuolo di Vittoria dell’azienda Judeka. Sullo schermo dopo la degustazione sarà proiettato “Il Colore nascosto delle cose” di Silvio Soldini, con Valeria Golino e Adriano Giannini. L’appuntamento è organizzato in collaborazione con il Cral della città metropolitana presieduto da Gaetano Antonazzo. Sabato 8 settembre a Casa Merlino a Randazzo (contrada Feudo Sant’Anastasia) sarà la volta dell’Etna Bianco e dell’Etna Rosso dell’azienda Cottanera dei messinesi Francesco, Mariangela ed Emanuele Cambria. Il film in programma “Come un Gatto in tangenziale” di Riccardo Milani con Antonio Albanese e Paola Cortellesi. Promotori dell’iniziativa l’associazione culturale La Zattera dell’Arte rappresentata da Ninni Panzera, che è anche consulente artistico del cartellone di eventi, Passpartao Events di Andrea Melita e Lillo Sciliberto, e Tb Design di Tina Berenato. Per prenotare e ricevere informazioni: 3890271158 cinemadivino.sicilia@gmail.com. Venerdì 14 settembre, alle 20,30, la cerimonia di chiusura al Marina del Nettuno, che, fuori cartellone, promuoverà un’altra proiezione e un evento dedicato ai giornalisti e agli addetti ai lavori. Lo slogan di Cinema di Vino è “i grandi film si gustano in cantina”. Si tratta di un percorso enogastronomico “visionario” lungo le strade e nelle cantine d’italia. Cinemadivino sino ad oggi ha realizzato rassegne in 13 regioni italiane, con 735 serate (di cui 571 in Emilia Romagna), coinvolgendo 830 cantine e circa 82.000 spettatori.