Waterpolo Messina ormai le perde tutte, sconfitta anche contro Ancona

Pallanuoto

Tutto secondo pronostico alla piscina Cappuccini. L’Ancona vince 23-3 contro la Waterpolo Messina e si conferma in testa alla classifica. Gara che, in sostanza, dura poco più di un tempo e mezzo. Le peloritane  ci mettono grande impegno,  segnando tre gol con Tamagnone( doppietta) e Marta Misiti ma poi non riescono più ad incidere mentre le spietate marchigiane vanno in rete per ben 18 volte consecutive grazie ad un pressing costante che mette in difficoltà la giovanissima squadra giallorossa ancora non preparata ,anche fisicamente, ad affrontare match così difficili. Mattatrice di giornata Altamura, autrice di 9 centri. Nel prossimo turno, la Waterpolo Messina anticiperà a sabato l’impegno in trasferta con il Tolentino.

WP MESSINA- VELA ANCONA 3-23 ( 1-5,2-7,0-1,0-10)

Wp Messina: Celona, Oliveri, Atigue,Colosi, Misiti M. 1, Zangla, D’Angelo, Tamagnone 2, Misiti F., Majolino,Bagnato,Rella, Aricò. All. Radicchi

Ancona: Borghetti,Strappato 1,Pomeri 4,Rachid 2,Ferretti 1,Fiore 1,Di Martino, Vecchiarelli 1,Santini 1, Bersacchia, Altamura 9,Quattrini 3, Andreoni. All. Pace

Arbitro Chimenti. Sup. num. Wp Me 0/3, Ancona 7/9 + 1 rig.

Questi gli altri risultati  della decima giornata: Flegreo- Volturno 8-5, Acquachiara- Tolentino 13-2,  Brizz- Cosenza 11-12, Roma Vis Nova- Firenze PN 11-5

Classifica: Ancona 28, Flegreo  24, Acquachiara  23, Cosenza 20,  Tolentino e Roma Vis Nova 13, Volturno  10,  Brizz 9, Firenze PN 4,  Wp Messina 0.