Waterpolo Messina chiude il girone d’andata a zero punti

Pallanuoto

Chiusura senza il botto per la Waterpolo Messina che va al giro di boa del torneo a secco di vittorie. Oggi la squadra giallorossa ha ceduto 16-8 all’Acquachiara. Contro la terza forza del campionato, le peloritane ci hanno messo il consueto impegno, come dimostra il combattuto terzo parziale, e, se vogliamo, sono a lungo rimaste, dignitosamente, in partita. Piccoli segnali di crescita che, forse, non cambieranno l’esito della stagione ma su cui bisognerà fare le giuste valutazioni in ottica futura. Mattatrice di giornata Adele De Magistris che ne ha insaccati otto. Tra le messinesi da segnalare il poker dell’argentina Tamagnone e la tripletta di Marta Misiti, due atlete che finora hanno avuto un rendimento costante. Nel prossimo turno, la Waterpolo Messina ospiterà la capolista Ancona.

Wp Messina-Acquachiara 8-16 ( 1-3, 2-4, 5-5, 0-4)

Messina: Laganà, Oliveri, Atigue, Colosi, Misiti M. 3, Zangla, Gallo G. 1, Tamagnone 4, Misiti F., Majolino, Rella, Celona. All. Radicchi.

Carpisa Yamamay Acquachiara: Cipollaro, Di Maria, De Magistris 8, Scarpati A., Migliaccio 1, Pignataro, Mazzola 1, Tortora 2, Giusto, Carotenuto, Foresta 4, De Bisogno, D’Antonio. All. Damiani.

Arbitro: Chimenti. Sup num. Wp Me 3/10, Acquachiara 5/14

Questi gli altri risultati della nona di ritorno: Ancona-Volturno 12-7, Brizz-Firenze PN 10-8, Flegreo-Cosenza 7-7, Roma Vis Nova-Tolentino 8-8

Classifica: Ancona 25, Flegreo  21, Acquachiara  20, Cosenza 17,  Tolentino 13, Volturno e Roma Vis Nova 10,  Brizz 9, Firenze PN 4,  Wp Messina 0.