Niente da fare per la ZS Group Messina, l’OrSa Barcellona espugna il PalaMili

Basket

Niente da fare per la ZS Group Messina, la formazione peloritana esce sconfitta dal derby del PalaMili contro l’OrSa Barcellona con il punteggio di 49-63 al termine di una gara vibrante che ha appassionato il folto pubblico presente nell’impianto messinese. La Basket School Messina doveva far dimenticare la brutta prestazione di Torrenova, in parte lo ha fatto, giocando con grande impegno ed intensità per tutta la gara. Se dal punto di vista difensivo Messina ha risposto presente, lo stesso non si può dire in attacco. Le percentuali al tiro dall’arco sono state molto basse contro una squadra che ha attuato la zona, mentre sotto canestro la presenza di un centrone come Legend ha messo in grande difficoltà i lunghi di casa. Di fronte gli scolari hanno trovato una squadra compatta guidata in campo dall’ottimo Mancasola (top scorer del derby con 21 punti), giocatore fuori categoria che alla fine ha fatto la differenza. Tutta la gara è stata caratterizzata dalla difesa asfissiante e dal grande ritmo imposto dal team di Beto Manzo, Messina ha cercato di rispondere come con le sue armi, rimanendo in scia agli avversari per quasi tre quarti. Decisivo ai fini del risultato finale il break di 12-0 piazzato dai barcellonesi tra la fine del terzo periodo e l’inizio del quarto, che ha regalato il massimo vantaggio (39-56) all’OrSa. In precedenza Mazzù e compagni avevano ricucito gli strappi, dopo una prima frazione equilibrata chiusa sul 14-17 con Fathallah e Black in evidenza. Nel secondo periodo Barcellona riesce a distanziare di 11 lunghezze (22-33) gli scolari che con il gioco da tre di Black, Mazzullo e Ale Sidoti dalla lunetta riescono a chiudere sul -7 (27-34), con l’errore del tavolo che non aveva assegnato un punto ai messinesi. Al rientro in campo la ZS Group Messina appare più convinta, il 6-1 di parziale firmato da Black e Kolev vale il -2 (33-35). La gara è equilibrata fino al 39-44 firmato da Fathallah, poi Messina non riesce più a segnare e l’OrSa ne approfitta per chiudere alla mezzora sul +12 (39-51). Il 5-0 di parziale all’inizio dell’ultimo quarto indirizza il match e l’infortunio a Nino Sidoti non aiuta la Basket School Messina. Barcellona amministra il vantaggio, nonostante i tentativi di Black (alla fine il miglior realizzatore dei peloritani con 16 punti) e Mazzullo. Mancasola mette il suo ventunesimo punto personale e mette il sigillo sulla vittoria della sua squadra. Finisce con gli ospiti a festeggiare con i propri tifosi, per i giallorossi si tratta della seconda sconfitta consecutiva, ma domenica si gioca ancora al PalaMili contro il Giarre e la ZS Group Messina non potrà mancare l’appuntamento con la vittoria.

ZS Group Messina – Orsa Barcellona 49-63

Parziali: 14-17; 13-17 (27-34); 12-17 (39-51) 10-12

ZS Group Messina: Knezevic, An. Sidoti, Olivo ne, Al. Sidoti 1, Kolev 12, Black 16, Scimone, Mazzù 2, Fathallah 9, Corazzon 4, Mazzullo 5. All.: Francesco Paladina.

OrSa Barcellona: Legend 8, Salvatico 6, Opalevs 11, Alberione 4, Brusca, Vavoli 5, De Simone 3, Antoniani, Floramo, Cortina 5, Mancasola 21, Miranovic. All.: Beto Manzo

Arbitri: Migliaccio e Celia di Catanzaro.