Il Messina batte il Locri e conquista tre preziosissimi punti in chiave salvezza

Calcio In Evidenza
Foto Emanuele Villari

Il Messina batte il Locri per 2-1 ed effettua il sorpasso che consente ai ragazzi di Biagioni di uscire, anche se solo di un punto, dalla zona play out. I biancoscudati hanno ampiamente meritato la vittoria, condotto una buona gara e costruito diverse azioni da rete. I gol, tutti nel primo tempo, portano la firma di Cocimano e Traditi per il Messina; la rete del Locri l’ha realizzata De Marco su calcio di rigore.

Parte subito forte il Messina e dopo pochi minuti di gioco crea il primo pericolo con Catalano. Al 9’ ancora Catalano, sempre preziosissimo, serve benissimo Cocimano che, a tu per tu con il portiere non sbaglia e segna la rete dell’1-0. La risposta degli ospiti arriva dopo cinque minuti con il capitano Libri che sfiora il palo. Al 20’ Al Franco Scoglio si è verificata una protesta singolare dei gruppi organizzati che avevano deciso di disertare la Curva Sud. I tifosi hanno fatto ingresso in Tribuna A mostrando i biglietti acquistati, intonando cori contro la società fino alla fine del primo tempo. Alla fine della prima frazione, gli ultras hanno proseguito ad assistere alla gara, dalla collinetta.

Al 23’ Il direttore di gara assegna un penalty per un fallo di Cocimano su Amato. Si incarica del tiro De Marco che raddrizza le sorti del match: 1-1. Il Messina non ci sta e riprende a macinare gioco in avanti. Al 38’, sugli sviluppi di un calcio di punizione calciato dal solito Catalano, dopo un batti e ribatti in area, Traditi si avventa sulla sfera e insacca in rete: 2-1.

Nella ripresa il Messina entra in campo con un atteggiamento guardingo, ma non disdegna di affacciarsi nella metà campo avversaria per creare azioni pericolose. Lo fa al 14’ con Traditi che impegna seriamente Manno. Il Messina rischia di incrementare il vantaggio anche con Ferrante che, di testa, sfiora la traversa. Poi inizia la girandola dei cambi da una parte e dall’altra, ma la situazione non cambierà fino al 94’ quando il direttore di gara pone fine alle ostilità. Messina batte Locri 2-1 e conquista tre preziosissimi punti in chiave salvezza.

Fotogallery by Emanuele Villari

acr_locri2
acr_locri5
acr_locri6
acr_locri1
acr_locri3
acr_locri4
acr_locri_gol2
acr_locri7
acr_locri8
acr_locri9
acr_locri10
acr_locri12
acr_locri14
acr_locri_inizio
acr_locri13
acr_locri15
acr_locri_gol
acr_locri16
acr_locri_gol3