Restituiscono l’auto rubata dietro compenso, arrestati due parcheggiatori abusivi

Cronaca In Evidenza

Gli agenti del Commissariato di Taormina, hanno tratto in arresto il pluripregiudicato di 43 anni Bernardo Litrico e il 41enne Salvatore Villano. Il primo, posteggiatore abusivo, con la complicità del secondo, suo amico, a seguito del furto di un’autovettura in un’area nella quale esercitava l’attività, dietro il pagamento di una cospicua somma di denaro si è impegnato a ritrovare e restituire alla vittima il mezzo rubato. Descrizione fisiche, fotografie e riscontri, hanno permesso agli investigatori di risalire ai responsabili dell’estorsione che sono stati condotti in carcere.

Stessa fine per Felice Roberto Chillari, trentatreenne barcellonese, assicurato alla giustizia dagli agenti del locare Commissariato. Il reato contestato è detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.