Aggiudicati i lavori per la messa in sicurezza di Casalvecchio Siculo

Attualità In Evidenza Jonica

L’intera zona a monte di Casalvecchio Siculo, nel Messinese – in cui ricade il quaranta per cento delle abitazioni e la chiesa in stile barocco della Santissima Annunziata – sarà finalmente messa in sicurezza. I lavori sono stati aggiudicati all’impresa Gallone di Enna, per un importo di circa cinquecentomila euro, dall’Ufficio contro il dissesto idrogeologico, guidato dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e diretto da Maurizio Croce.

«Si tratta di una delle tante zone della provincia peloritana – sottolinea il governatore – classificata come ad alto rischio e che le alluvioni del passato hanno messo a dura prova, intaccando case, strade e luoghi di culto ricchi di storia. Una fetta di territorio costantemente monitorata dalla Protezione civile regionale e per la quale adesso può cominciare un’azione di recupero e di consolidamento per scongiurare che lesioni e crepe possano causare, prima o poi, danni irreparabili».