Facevano la spesa senza pagare e minacciavano la sicurezza -VIDEO-

A Messina sgominata dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile una banda “familiare” che faceva razzia di merce in alcuni supermercati cittadini: eseguita un’ordinanza di applicazione di misure cautelari nei confronti di sei persone. Fare la spesa in alcuni supermercati di Messina, senza pagare il dovuto, era diventata per i componenti di un gruppo familiare della città dello Stretto, ormai un’abitudine.

Eseguite misure cautelari nei confronti dei seguenti soggetti:

  • PORTOGALLO Francesco, messinese del 1971 (custodia cautelare in carcere);

  • BURRASCANO Vincenzo, messinese del 1995 (custodia cautelare in carcere);

  • PORTOGALLO Annunziata, messinese del 1991 (misura cautelare degli arresti domiciliari);

  • GIUNTA Paola, cl 1972, residente a Messina (misura cautelare degli arresti domiciliari);

  • BURRASCANO Giuseppa, messinese del 1997 (misura cautelare dell’obbligo di dimora);

  • MORGANA Giuseppa, messinese del 1989 (misura cautelare dell’obbligo di dimora).