Il Messina Volley conferma anche la centrale Federica Sicari

Un altro valore aggiunto, targato “Leonesse Terribili”, si aggiunge alle riconferme dello scacchiere diretto da mister Danilo Cacopardo. Infatti, dopo Scimone, Criscuolo e Laganà, a calcare i taraflex della Serie B2 in giallo-blu, sarà anche la maglia numero 7 di Federica Sicari. La centrale si è inserita nel contesto Messina Volley la scorsa stagione, amalgamandosi a questo progetto come se fosse nel club, diretto da Mario Rizzo, da diversi anni. Stagione in crescendo per l’atleta peloritana (classe 1989), che ha dispensato la sua esperienza, professionalità e abilità al servizio della causa del team che ha scandito la leaderschip a livello regionale. Il centrale del Messina Volley  ha mosso i primi passi pallavolistici nel Linx Volley di Venetico e successivamente nel settore giovanile del Savio, partecipando ai campionati under 15 e under 18. Sempre con la squadra peloritana ha passato quasi 10 anni disputando i campionati di 1ª Divisione, Serie C e Serie D. Ha giocato, sempre in Serie C, due stagioni con la Cresci in Rete, una con la Messana Tremonti e due con il Mondo Giovane e l’ultima, vittoriosa, con il Messina Volley. Circa la sua riconferma Sicari ha dichiarato: “Quest’anno sto iniziando un’esperienza che rappresenta la continuazione della stagione precedente. Sono arrivata al Messina Volley lo scorso anno in punta di piedi e sono stata accolta dalle mie compagne come se fossi una di famiglia e, di conseguenza, mi sono subito sentita parte di questa squadra e della società, grazie anche all’accoglienza che ho ricevuto da parte di Danilo e dalla società stessa. Sono felice di continuare questo progetto e anche quest’anno possiamo fare un ottimo percorso. L’anno scorso è stato assolutamente in crescendo, siamo partite come squadra in punta di piedi, non pensando di fare così bene, e poi invece si è rivelata un’avventura bellissima. Abbiamo fatto grandi risultati e spero in questa stagione di riconfermarli in quanto possiamo contare su un grandissimo gruppo, unito. Per me sarà la prima stagione in B2 e sono convinta che andrà bene”.