Diramati i calendari di Serie D, Rizzieri: “Girone ricco di insidie, ulteriore rinforzo dal mercato”

Otto giorni alla prima giornata di campionato, e finalmente il FC Messina, così come tutte le formazioni di quarta serie, ha scoperto il calendario della stagione 2020/2021.
I giallorossi esordiranno il 27 settembre tra le mura amiche per affrontare il neo-promosso San Luca, club calabrese allenato da Francesco Cozza.
Nella tabella di marcia della formazione di Ernesto Gabriele spicca la stracittadina con l’Acr Messina già alla quinta giornata, mentre l’incrocio con il quotato Acireale si disputerà il 6 dicembre all’Aci e Galatea nel dodicesimo turno.
Nei quattro turni infrasettimanali previsti, il 2 dicembre il FC Messina affronterà in casa il Rotonda, il 23 dicembre lontana dalle mura amiche il Castrovillari, il 6 gennaio ancora in casa contro il Paternò, e infine l’1 aprile in trasferta ancora la formazione lucana.
Il commento a caldo del DG Marco Rizzieri: “Sarà un girone ricco di insidie a mio modo di vedere. Non vediamo l’ora di esordire e nonostante si tratti di una neo-promossa rispettiamo assolutamente il San Luca che arriverà al “Franco Scoglio” con tanta voglia di stupire. Le prime partite saranno comunque importanti e dovremmo provare a fare il massimo. I quattro turni infrasettimanali sono una variabile che abbiamo già tenuto in considerazione e la rosa ampia messa a dimostrazione del tecnico ne è la dimostrazione. Sul mercato restiamo vigili e lavoriamo per un ulteriore rinforzo (Barcos ndr)”.

(Foto Emanuele Villari)