Dallo sconforto alla gioia, l’Acr vince una gara rocambolesca contro il Licata

Oggi al Franco Scoglio è davvero successo di tutto. L’Acr Messina ha vinto una gara dai mille volti che, definirla rocambolesca, è un eufemismo. I padroni di casa partono subito forte e dopo due minuti passano in vantaggio con Arcidiacono che, dai 25 metri, insacca in rete: 1-0. Incomprensibile la sua reazione che provoca malumori ai pochi tifosi presenti in curva. A fine gara, il calciatore ha chiesto scusa. Gli ospiti reagiscono e, dopo pochi minuti, si rendono pericolosi con Convitto su calcio di punizione; solo un grande intervento di Avella evita il peggio. Al 12’ Avella atterra in area Adeyemo. L’arbitro assegna il penalty, ma Cannavò lo sbaglia malamente, calciando debole e centrale. L’Acr Messina si rende conto che l’avversario sta dominando in tutte le zone del campo e non riesce a reagire. Al 24’ un traversone di Daniello pesca bene Cannavò che, pur attorniato da tre difensori, riesce a controllare agevolmente col petto e calciare indisturbato per la rete del 1-1. I padroni di casa sono in bambola, il Licata rischia di raddoppiare con Convitto che, da due passi calcia alle stelle. Un minuto dopo, una ripartenza degli ospiti si rivela letale e Convitto stavolta non sbaglia: 2-1.

Nella ripresa gli ospiti vanno nuovamente vicini alla terza rete con Adeyemo. Ma i padroni di casa non ci stanno e alzano il baricentro. Saverino colpisce una traversa e la difesa ospite non sembra impenetrabile, anzi. Ci prova Rossetti, ma il portiere respinge, poi ancora Cristiani. L’Acr Messina ci crede e al 73’ perviene al pareggio con Arcidiacono che, da due passi, non può sbagliare: 2-2. Nei titoli di coda accade l’imponderabile. Corner per i padroni di casa, Ingrassia colpisce la sfera in modo balordo e, invece di allontanarla dalla sua area, la indirizza verso la sua porta. I padroni di casa esultano per un insperato vantaggio che conserveranno fino alla fine e consentirà loro di conquistare tre punti importanti per la classifica e il morale.

(Foto Emanuele Villari)

Fotogallery by Emanuele Villari

acr_licata_striscione
acr_licata_ospiti
acr_licata_terna
acr_licata_azione
acr_licata_squadra2
acr_licata_gol4
acr_licata_gol
acr_licata_squadra
acr_licata_gol3
acr_licata_campanella
acr_licata_pensabene
acr_licata_azione2
acr_licata_gol2
acr_licata_gol
acr_licata_striscione acr_licata_ospiti acr_licata_terna acr_licata_azione acr_licata_squadra2 acr_licata_gol4 acr_licata_gol acr_licata_squadra acr_licata_gol3 acr_licata_campanella acr_licata_pensabene acr_licata_azione2 acr_licata_gol2 acr_licata_gol