L’Acr Messina ingaggia l’attaccante Giuseppe Siclari

La notizia era nell’aria  già da ieri, quando alcuni spifferi societari avevano fatto trapelare l’ingaggio. Adesso è ufficiale, Giuseppe Siclari il prossimo anno indosserà la maglia biancoscudata.

Nato a Catania il 15 dicembre 1986, Siclari è un esperto attaccante che vanta oltre 140 reti in carriera tra Serie C e Serie D. La sua lunga avventura sportiva inizia nel 2005 con il debutto in C2 con il Modica (25 gare giocate e 7 reti) e prosegue con Catanzaro, Andria, Noicattaro e Brindisi, tutte in C2, per un totale di 90 partite disputate e 14 gol. Poi l’avventura ad Aprilia, con cui nel 2010/2011 raggiunge per la prima volta la doppia cifra (17 gol in 34 presenze) e la vittoria del campionato di Serie D. Nell’annata successiva, in C2, gioca 15 volte con i biancazzurri ma al termine del girone d’andata passa alla Casertana, tornando in D (7 presenze e 1 gol).

Nel 2012 arriva al San Cesareo, dove sarà grande protagonista per due stagioni con 35 gol segnati in 66 partite. Il 2014/2015 è il suo anno migliore in fatto di reti, ben 22 quelle che contribuiscono alla promozione in C2 della Lupa Castelli Romani. Nell’anno seguente resta a Roma soltanto nella prima metà di campionato (12 gare e 2 marcature), prima di approdare al Taranto di Cazzarò, con cui gioca nel girone di ritorno di serie D segnando 10 volte in 17 match disputati. Gli anni consecutivi chiusi in doppia cifra diventano sei grazie ai 17 gol segnati nei due successivi campionati di Serie D, prima alla Nocerina (30 presenze) e poi al Potenza (33). Infine Siclari, nella scorsa annata, si è diviso tra Audace Cerignola e Fidelis Andria: 10 presenze e un gol nel girone d’andata con i primi; 2 reti in 14 gare con i secondi.

Siclari sarà a disposizione del tecnico Cazzarò e del suo staff dalla ripresa degli allenamenti a Messina, in programma il prossimo 16 agosto.