Rivoluzione in casa Acr Messina, via anche Manfredi e Torma, arriva il ds Ferrigno

Rivoluzione in casa Acr Messina. Dopo l’esonero del tecnico Oberdan Biagioni, anche il direttore generale Lello Manfredi ha avuto il benservito da parte del Cda guidato da Paolo Sciotto.Manfredi pagherebbe il ritardo della Pec inviata alla Lega, in merito al ricorso nei confronti del Città di Messina.

Oggi è stato ufficializzato anche l’esonero del direttore sportivo Gianluca Torma e l’ingaggio di una vecchia conoscenza dei tifosi peloritani: Fabrizio Ferrigno. Per lui un ritorno in riva allo Stretto dove, in passato, ha dimostrato tutta la sua professionalità e conoscenza della categoria.

Domani, alle ore 11.30, nella sala stampa dello stadio Franco Scoglio sarà presentato il nuovo direttore sportivo, accompagnato dal presidente Paolo Sciotto che sarà a disposizione della stampa per affrontare i temi del momento e comunicherà le nuove deleghe dirigenziali. Contestualmente il tecnico Pietro Infantino incontrerà i giornalisti in occasione del suo ritorno sulla panchina giallorossa.