L’Acr Messina ingaggia il portiere scuola Genoa, Armando Prisco

Durante la gara d’esordio si è visto chiaramente che tra i pali il Messina aveva bisogno di un portiere con maggiori qualità. Due gol che sono costati una pesante sconfitta contro una formazione che non è certamente una macchina da guerra hanno convinto il presidente Sciotto a cercare alternative sul mercato. Dopo la bocciatura di Brugnoni l’Acr Messina ha definito l’ingaggio del portiere Armando Prisco (classe 1997). Prodotto del settore giovanile del Genoa, l’estremo difensore ha militato nelle ultime due stagioni nella Pergolettese e nel Savona. Il calciatore è già a disposizione del tecnico Antonio Venuto per la gara interna con la Nocerina.