Il Fc Messina batte di misura il Rende, decide Palma al 17′

Gara per nulla facile quella del Fc Messina contro il Rende. Al “Franco Scoglio” i peloritani conquistano i tre punti e riacciuffano la Gelbison, che ha pareggiato in casa ospitando l’Acr.

A decidere il match, al 17’, il centrocampista campano Palma, al quinto gol stagionale.

Fino alla rete del vantaggio era da ascrivere ai peloritani il maggior numero di occasioni. Poi, durante la rincorsa del Rende, la gara prende una piega diversa e il Fc, con un bilancio in termini di infortuni pesantissimo (Garetto, Caballero e Aita), lotta fino al triplice fischio per salvaguardare il risultato. Nel recupero l’assalto finale dei calabresi si spegne sulla punizione di Orientale bloccata da Marone.

Costantino, dopo la battuta d’arresto nella stracittadina, può dirsi soddisfatto della prestazione dei suoi.

Foto di Emanuele Villari