L’Ossidiana Messina aggiunge un importante tassello: il settore nuoto master

Importante novità in casa Ossidiana Messina. La società peloritana ha aperto il settore nuoto master, che conta già 11 atleti, creando, così, un ideale binomio acquatico tra la pallanuoto, disciplina “storica” del club, militante nel campionato maschile di serie B, ed appunto il nuoto.

“La dirigenza ha centrato un obiettivo che si prefissava da tempo – dichiara il presidente Nicola Germanà – questo gruppo, che spero si possa ampliare, ha portato una piacevole ventata di entusiasmo e curiosità all’intero ambiente, ideale per metterci alle spalle lo stop forzato delle attività determinato dal coronavirus. Sono fiducioso che l’iniziativa possa crescere ulteriormente, regalando ottimi risultati, soprattutto, dal punto di vista aggregativo e sociale. L’offerta dell’Ossidiana nella piscina di Villa Dante è adesso ancora più ampia e va dai giovani della scuola pallanuoto, che rappresentano la base del nostro futuro, proprio ai master del nuoto”.

Sulla stessa lunghezza d’onda, le parole di Fabio Salvo, che è uno dei neo tesserati. “Ancora prima che nuotatori siamo amici ed anteponiamo lo stare bene insieme allo stesso agonismo. Gli allenamenti ci permettono, infatti, di staccare dalla quotidianità in un modo salutare e piacevole. Negli ultimi anni, abbiamo partecipato a diverse gare, fatto più volte la traversata dello Stretto, una anche doppia, la Levanzo-Favignana nell’arcipelago delle Egadi ed il periplo dell’Isola delle Femmine, ma sempre con lo spirito di divertirci, condividendo, in ogni momento, quella che è principalmente una grande passione”.

I NUOTATORI DELL’OSSIDIANA: Concetta Marsala, Fabio Salvo, Carmelo Genovese, Alessandro Villari, Lidia Stracuzzi, Letterio Giunta, Rocco Cicciarello, Angelo Panarello, Paola Armaleo, Daniele Papandrea e Valerio Grasso.