Siccità, Schifani si complimenta con Messina ma non finanzia i progetti

A Palermo si è tenuta una riunione sul deficit idrico in Sicilia, presentati altri progetti immediatamente finanziabili

“A Messina, state facendo un ottimo lavoro”.

A comunicare  i complimenti giunti alla Città di Messina è il sindaco Federico Basile. “Un plauso alla nostra attività e ai nostri interventi mirati a contrastare il deficit idrico in atto nella nostra Regione – evidenzia Basile – manifestato dal presidente della Regione siciliana Renato Schifani, al termine della  riunione convocata questa mattina a Palazzo d’Orléans con tutti i rappresentanti dei soggetti attuatori, società di gestione, Ati e Comuni e i componenti della struttura per l’emergenza siccità”.

“Complimenti certamente graditi in quanto rappresentano il riconoscimento del nostro impegno, ma non sono sufficienti. Oggi siamo stati convocati – spiega il sindaco Basile – perché il presidente Schifani ha preso atto del ritardo sui progetti finanziati. Per Messina, la situazione è diversa, in quanto siamo stati esclusi dai finanziamenti per ragioni politiche, nonostante avessimo presentato progetti esecutivi e soluzioni concrete per affrontare la crisi idrica.

Chiediamo da tempo di essere ascoltati, ma finora questo non è avvenuto. Nel corso della odierna riunione abbiamo presentato in cabina di regia altri 7 progetti immediatamente realizzabili per un importo totale di € 2.434.173, adesso seguiremo gli sviluppi ma certamente non staremo ad aspettare la Regione”.

Al rientro da Palermo, il Primo cittadino ha già convocato una seduta di Giunta comunale per l’appostazione contabile di €1 milione destinati a fronteggiare la crisi idrica.

“Continueremo a seguire il nostro percorso per affrontare la siccità del 2024, definita eccezionale dagli stessi vertici regionali. Le nostre iniziative, pensate e pianificate con anticipo, sono finanziate con fondi comunali e mirano a garantire l’autonomia nella gestione delle risorse idriche. Abbiamo la consapevolezza della bontà delle azioni messe in campo, ma è ovvio che la Regione deve fare la sua parte”, conclude il sindaco Basile.

ARTICOLI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

6,704FansLike
537FollowersFollow
1,057FollowersFollow
spot_img

ULTIMI ARTICOLI