Lega, Francilia confermato Commissario per la provincia di Messina

Il sindaco di Furci Siculo, Matteo Francilia, è stato confermato al timone della Lega a Messina. La nomina è stata notificata al primo cittadino di Furci ieri sera dal commissario regionale del Carroccio e sottosegretario agli interni Stefano Candiani che lo ha anche cooptato nel direttivo regionale del partito. 

“Ringrazio il senatore Candiani per la fiducia – afferma Francilia – la Lega in provincia di Messina soprattutto dopo il successo elettorale delle elezioni europee vive una fase espansiva ed è dunque necessario avviare una strutturazione capillare sul territorio per offrire a militanti, sostenitori e simpatizzanti punti di riferimento sicuri ed evitare situazioni di autoreferenzialità che possano innescare confusione e danneggiare la nostra comunità politica”.

“Parlare con una sola voce – sottolinea il commissario della Lega – è una regola fondamentale di coerenza politica e la prassi della Lega pertanto in assenza di referenti territoriali nominati e autorizzati è bene che ciascuno si astenga dal prendere posizioni pubbliche a nome del partito”.

Il commissario provinciale della Lega annuncia poi i prossimi obiettivi: “inizierò a breve un tour nei 108 comuni della provincia, è fondamentale organizzare la nostra presenza in ogni realtà territoriale con particolare attenzione per quelle che saranno chiamate al voto il prossimo anno come Milazzo e Barcellona Pozzo di Gotto e per realtà complesse come la città metropolitana di Messina” conclude Francilia.