Frasi offensive e minacciose contro il presidente Mega al porto di Reggio Calabria

Il Presidente Mega ha dichiarato che non si farà intimidire da simili gesti

Sono state rinvenute nella mattinata di oggi, 16 giugno, tre scritte su muri perimetrali e su un cancello di via Candeloro, nell’ambito portuale di Reggio Calabria, espressamente offensive, e dal tenore minaccioso, nei confronti del Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale dello Stretto, Mario Mega.

Della circostanza sono state prontamente informate le competenti Autorità di P.S. a mezzo formale denuncia contro ignoti.

Il Presidente Mega ha dichiarato che non si farà intimidire da simili gesti, e che l’attività istituzionale dell’Ente proseguirà senza alcuna esitazione, nelle aree in questione come in tutte le altre, a tutela della legalità e per lo sviluppo sociale ed economico del territorio.

ARTICOLI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

6,704FansLike
537FollowersFollow
1,057FollowersFollow
spot_img

ULTIMI ARTICOLI