Giovane donna di Taormina muore dopo un intervento chirurgico di routine al Policlinico

By  Jul 06, 2018

Una giovane vita spezzata a 33 anni dopo un intervento chirurgico di routine nel reparto di Otorinolaringoiatria del Policlinico di Messina. E' probabile che la magistratura apra un'indagine per comprendere i motivi del decesso della giovane e verificare se ci siano state negligenze da parte dei sanitari che l'avevano in cura. Valentina Carella, figlia dell'ex assessore al Comune di Taormina Gaetano Carella, era sposata da cinque anni e aveva un bimbo di due anni. Era stata ricoverata lo scorso mercoledì e, dopo una serie di complicazioni che hanno spinto i medici a indurre un coma farmacologico, ieri pomeriggio il suo cuore ha smesso di battere. L'intera comunità taorminese è sotto shock, la giovane e la famiglia sono molto conosciuti nel comune jonico e tanti ancora stentano a credere che Valentina non c'è più. La famiglia vuole comprendere i motivi di questa morte che non potrà mai accettare.

Last modified on Friday, 06 July 2018 09:08

Vi informiamo che utilizziamo dei cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione. Maggiori informazioni sono sulla pagina privacy.Grazie To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information