Natale in Jazz, Riccardo Pirrone raccoglie applausi e lancia il suo album

Un Teatro Domenico Savio gremito da tanti amanti e appassionati della buona musica Standard Jazz, ha applaudito Riccardo Pirrone che ha regalato il suo concerto diventato un appuntamento fisso ed prima delle feste natalizie. Impeccabile nel suo smoking color fumo di Londra il cantante messinese ha ripercorso con parole, musica e immagini le storie e le passioni dei miti americani. e non solo. Tra gli omaggi a cantanti, dive e personaggi degli anni cinquanta e degli anni sessanta, sono state le musiche Italo napoletane a vincere il confronto con quelle americane. Le varie “Anema e Core”, “Resta Cummè”, “Tu si na cosa grande”, hanno scaldato i cuori del pubblico presente che non ha lesinato scroscianti applausi ad ogni esecuzione. Struggente, poi, l’omaggio a Marilyn Monrooe con la canzone “My Funny Valentine”, ad Elvis Presley con ”Is now or never”, ai Perry Como, Dean Martin, Nat King Cole ed al mitico Frank Sinatra che, è stato il vero mattatore della serata.
Bravissimi i musicisti Francesco Pisano, Pino Garufi, Enzo Maimone e la special guest Orazio Maugeri che hanno accompagnato Pirrone in modo magistrale contribuendo a far sì che si instaurasse da subito un grande feeling con il pubblico in sala.
Finale col botto per la presentazione del nuovo CD dal titolo “Just Frank” con Pirrone che interpreta due significativi brani in lingua italiana.