Start! Apre il nuovo laboratorio teatrale della compagnia DAF, diretto da Angelo Campolo

Inizia il 15 febbraio il nuovo laboratorio teatrale diretto dall’attore e regista Angelo Campolo. “Start” il titolo del workshop di formazione e ricerca teatrale rivolto ad attori, insegnanti, studenti e a chi utilizza la parola e il corpo come strumenti di lavoro. Sede dei lavori sarà il nuovo “Spazio B”, all’interno dell’istituto S. Brigida in via Giacomo Borelli N. 4. “Start è una parola giocosa, che dà avvio ad un nuovo inizio, e segna lo spirito con cui vogliamo intraprendere questo nuovo corso di formazione per la nostra compagnia di cui questo sarà uno dei primi appuntamenti” racconta Angelo Campolo. “Start sarà un importante momento di confronto e di studio per chi vorrà prenderne parte, un programma incentrato sull’uso espressivo del proprio corpo e della voce. Uno spazio per avvicinarsi alla pratica del teatro, per allenarsi, ma soprattutto un’occasione nella quale i partecipanti potranno ritagliarsi un tempo di studio “su” e “per” sé stessi”. 6 incontri (in due week end dal 15 al 24 febbraio) dedicati alla ricerca delle proprie esigenze comunicative, partendo da un testo o da una libera creazione artistica, per creare monologhi, dialoghi o coreografie. Per info e prenotazioni: scrivere su messenger a “DAF – Teatro dell’Esatta Fantasia” o inviare una mail a info@associazionedaf.it con specificato nell’oggetto “Laboratorio Start”. La compagnia DAF in questi anni ha lavorato alla formazione teatrale, intraprendendo dal 2010 ad oggi, un percorso di ricerca e lavoro sul territorio siciliano con particolare attenzione alle tematiche sociali.  Angelo Campolo, attore e regista, si è formato alla scuola del “Piccolo Teatro” di Milano. Finalista al premio Ubu come “miglior attore under 35”, è vincitore di numerosi riconoscimenti nazionali, tra i quali: il premio “Scintille” ad Asti teatro festival, il premio “Giovani realtà del teatro italiano” del CSS di Udine e il premio “S’illumina – Nuove opere” indetto da Siae e Mibact. Nel 2018 ha pubblicato per Carocci Editore “Un Codice la fantasia – Insegnare ed apprendere nei laboratori teatrali per ragazzi”.