Associazione Musicale “V. Bellini”, al Palacultura il concerto di Federico Colli

Nel 2014 l’International Piano Magazine lo ha selezionato tra i “30 pianisti sotto i 30 anni che domineranno il mondo musicale negli anni a venire”. Il palcoscenico del Palacultura “Antonello da Messina” si appresta ad accogliere Federico Colli, protagonista del concerto, a cura dell’Associazione Musicale “Vincenzo Bellini”, in programma sabato 17 novembre alle 18. Prosegue quindi con un altro appuntamento di grandissimo prestigio la Stagione Concertistica 2018/2019 promossa dall’Accademia Filarmonica di Messina e dalla stessa Associazione “Bellini”.

Nel corso del concerto, lo straordinario artista, che si esibirà per la prima volta a Messina subito dopo la performance nella prestigiosa Wigmore Hall di Londra, suonerà brani di Domenico Scarlatti, Ludwig van Beethoven e Modest Petrovič Musorgskij.

L’Artista

Riconosciuto a livello internazionale per le sue vibranti interpretazioni e per la sua tecnica impeccabile, il pianista italiano Federico Colli ha ricevuto elogi e ottime recensioni al suo primo album edito da Chandos Records nel maggio 2018: “Non si può non rimanere meravigliati dalla purezza e dalla qualità del suo suono – i suoi trilli sono paradigma di vivacità, le sue note ripetute suonano assurdamente facili, mentre la padronanza delle dinamiche estreme non è seconda a quella di nessuno”, così è stato scritto sulla rivista Grammophone a proposito dell’album dedicato alle Sonate di Scarlatti; “La delicatezza di Colli […] è miracolosa” ha fatto eco il Times in una recensione premiata con cinque stelle. Federico Colli si è imposto all’attenzione internazionale dopo aver vinto il Primo Premio al Concorso Mozart di Salisburgo nel 2011 e la Medaglia d’oro al Concorso Pianistico Internazionale di Leeds nel 2012.