Eolie, cinque persone denunciate a Vulcano per abusivismo edilizio

Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Compagnia di Milazzo hanno eseguito diversi controlli finalizzati a contrastare il fenomeno dell’abusivismo edilizio anche sulle Isole dell’arcipelago Eoliano.

Nel corso dei servizi, i militari dell’Arma, hanno proceduto nei confronti di:

Un 56enne, un 67enne, un 40enne ed un 35enne, che sono stati tutti denunciati in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per aver realizzato, su due immobili siti a Vulcano, in località Vulcanello, interventi edilizi in zona sottoposta a vincolo sismico, paesaggistico ed idrogeologico, in assenza del permesso di costruire e delle relative autorizzazioni.

Un 36enne ed un 63enne, entrambi denuniarciati in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per aver realizzato, in qualità rispettivamente di proprietario del fondo e di esecutore delle opere, a Lipari, in località Santa Caterina, un manufatto in zona sottoposta a vincolo sismico e paesaggistico, in assenza della concessione edilizia e delle autorizzazioni.

Una 53enne, che è stata denunciata in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per aver realizzato, a Vulcano, in località Porto Levante, un manufatto in zona sottoposta a vincolo paesaggistico, in assenza della concessione edilizia e dei relativi permessi.

Al termine delle verifiche i manufatti sono stati sottoposti a sequestro.