Alberto Samonà nominato assessore regionale ai Beni culturali e Identità siciliana

Il presidente della Regione, Nello Musumeci, ha conferito la delega di assessore regionale ai Beni culturali e della Identità siciliana ad Alberto Samonà.

Palermitano, classe 1972, è giornalista professionista e scrittore. Appartiene ad una illustre famiglia di architetti e studiosi della tradizione popolare siciliana. Lo stesso neo assessore ha scritto e pubblicato numerosi saggi ed è consigliere d’amministrazione della prestigiosa Fondazione Piccolo di Calanovella. Dal settembre 2018 è responsabile del settore cultura della Lega Sicilia.

“Dopo l’irripetibile stagione dei tecnici – dice il governatore Musumeci – Alberto Samonà è la giusta sintesi della militanza politica e della competenza professionale. Lo conosco da anni e sono certo che saprà svolgere con passione il ruolo che, di intesa con il suo partito, ho voluto affidargli”.

Una risposta a “Alberto Samonà nominato assessore regionale ai Beni culturali e Identità siciliana”

  1. Ma che cazzo c’entra la LEGA con la SICILIA? non abbiamo il dio PO nelle cui acque immergere l’ampolla del Senatur.

I commenti sono chiusi.