Alla Regione Siciliana nasce il primo gruppo parlamentare della Lega, capogruppo il messinese Catalfamo

Anche alla Regione Siciliana è nato un gruppo parlamentare della Lega. Il capogruppo è il messinese Antonio Catalfamo, transitato da Fratelli d’Italia al partito di Salvini. Gli altri componenti sono i deputati regionali Orazio Ragusa, Giovanni Bulla e Marianna Caronia.

Soddisfatto il Senatore Stefano Candiani, commissario regionale della Lega in Sicilia: “E’ certamente un momento di grande soddisfazione e questo risultato, è il frutto di un lavoro fattivo e sinergico con Nino Minardo, che ha avuto il ruolo cardine in questa fase di sviluppo della Lega nell’Isola che ci ha portato a raggiungere un considerevole obiettivo, rafforzando l’azione politica del centrodestra in Sicilia.

Punteremo sull’autonomia differenziata come opportunità per la Sicilia -spiega Candiani-, la continuità territoriale come diritto e non come elemosina e la sburocratizzazione che in Sicilia è un problema sentito e che blocca l’economia dell’Isola”.

Il deputato e capogruppo Antonio Catalfamo ha dichiarato: “Voglio ringraziare Matteo Salvini per la fiducia, il senatore Candiani, i colleghi di gruppo e la dirigenza della Lega. Sono felice di far parte di questa squadra e che sia stato apprezzato il nostro lavoro di questi anni all’insegna della produzione normativa. Continueremo su questa strada, ascoltando i cittadini e le loro esigenze, portando il nostro progetto politico all’attenzione del prossimo governo nazionale a guida leghista”.

Dopo il transito di Catalfamo alla Lega, il suo posto come capogruppo all’Ars, nel partito della Meloni, è stato ricoperto dal deputato messinese Elvira Amata.