Missione compiuta, Tommy One batte il record mondiale di velocità da Messina a Vulcano

Stamane alle 9.30 il Tommy One è uscito dal porticciolo Marina del Nettuno e si è avviato a lento moto verso Torre Faro. Qui è giunto in assetto veloce tagliando la linea di partenza dove vi erano i giudici federali che hanno fatto partire i loro cronometri.

L’offshore è stato seguito da un elicottero a distanza ravvicinata fino a Vulcano, dal quale sono state effettuate le riprese che saranno trasmesse in una puntata dedicata al Tommy One.

La missione è stata compiuta, Maurizio Schepici e Giampaolo Montavoci hanno stabilito il nuovo record mondiale di velocità sulla lunga distanza con una velocità “media” di ben 86,54 mph.