Clan Off Teatro presenta “Riflessioni”, la nuova stagione 2019-2020

Prosegue l’attività del teatro Clan Off e venerdì 11 ottobre alle ore 19:00, nello spazio di via Trento sede ormai per il quarto anno di rassegne, laboratori, progetti e percorsi culturali, si terrà la conferenza stampa di presentazione della nuova stagione teatrale. L’associazione culturale “Clan degli Attori”, con la direzione artistica di Giovanni Maria Currò e Mauro Failla, darà modo pertanto, da ottobre a giugno, di respirare teatro nel centro cittadino. In un incontro aperto al pubblico, saranno presentati gli spettacoli della nuova stagione. Interverranno anche alcuni degli artisti presenti in cartellone e sarà l’occasione per mettere al corrente pubblico e addetti ai lavori di nuove collaborazioni e progetti in cantiere, dando il via alla campagna abbonamenti.

Anche quest’anno ricca e variegata l’offerta formativa del Clan Off Teatro. Dal laboratorio “C’era una volta e una volta non c’era” rivolto ai bambini dai 5 ai 10 anni e curato da Eleonora Bovo, a “Zonamatta”, il laboratorio di teatro per ragazzi a cura di Monia Alfieri, a “Generazione X” rivolto agli over 50 ed “Emoazione: gli strumenti dell’attore” di avviamento alla recitazione teatrale, entrambi curati da Mauro Failla e Giovanni Maria Currò. “Generazione X” prevede peraltro la collaborazione di Domenico Cucinotta del Teatro dei Naviganti.

Tra le novità, la Masterclass per attori e allievi attori con almeno un’esperienza di laboratorio, finalizzata alla messa in scena di una nuova produzione Clan degli Attori a cura di Currò, Failla, Cucinotta e Alessio Bonaffini; Action in theatre – lab actor bimbi (laboratorio teatrale in inglese per bambini); e ancora spettacoli per bambini e famiglie e, dulcis in fundo, l’Aperiteatro, un momento puramente ricreativo durante il quale condividere quell’ideale artistico di bellezza che è scopo precipuo dell’instancabile attività dei due direttori artistici.