Altri lavori alla condotta “del 600”, ancora disagi idrici, lunedì la situazione dovrebbe normalizzarsi

Nell’ambito della verifica complessiva della condotta che serve lil serbatoio di Tremonti, l’Amam ha proceduto a riscontrare ulteriori fragilità strutturali lungo la stessa galleria. Al fine di prevenire ogni ulteriore rischio, nella giornata di ieri, si è quindi deciso si intervenire immediatamente ed in successione ai primi interventi realizzati a causa della frattura principale.
La regolare distribuzione idrica, avverrà lunedi 13 prossimo ma già da questa mattinata (domenica 12 ndr) l’acqua sta tornando a scorrere in rete in molte zone: Tremonti, Pisciotto, Reginelle, Orbo, Badiazza, Piraino. etc.
Le operazioni, si sono rese necessarie in via cautelativa, anche dopo aver riparato la condotta nella frattura principale, al fine di evitare nei prossimi mesi ulteriori interruzioni e disagi, e per escludere ogni maggiore complicazione scaturente dalla rottura totale della condotta stessa.
in particolare, le operazioni hanno quindi interessato:
– riparazione frattura principale;
– riparazione di ulteriori due fratture lungo due giunti;
– verifica strutturale spessometrica della condotta lungo tutto il suo sviluppo;
– pianificazione di ulteriori interventi da eseguire ma ad erogazione in corso.